Sala C. (SA) – 22 indagati per truffa, ricettazione e riciclaggio

Ventidue persone, in gran parte di Sala Consilina, risultano indagate di associazione per delinquere finalizzata alla truffa, ricettazione, riciclaggio, falsità materiale e sostituzione di persona, nell’ambito di un’indagine condotta dai Carabinieri e coordinata dalla Procura della Repubblica di Sala Consilina. E ieri 70 carabinieri nel corso di una trentina di perquisizioni domiciliari e personali compiute in alcune agenzie di pratiche auto e concessionarie del Vallo di Diano, del Golfo di Policastro e della vicina provincia di Cosenza hanno sequestrato 11 autovetture provento di truffa ai danni di una concessionaria di Atripalda e l’arredamento di una discoteca per un valore complessivo di circa 250mila euro. Gli indagati, secondo gli inquirenti, dal mese di agosto dello scorso anno, con artifizi e raggiri, avrebbero compiuto numerose truffe in danno di commercianti della provincia di Salerno e di Avellino.

Lascia un Commento