Sala C: Arrestato ladro d’appartamento rumeno e denunciato un salese

Un topo d’appartamento è finito nella rete dei controlli dei carabinieri di Sala Consilina che lo hanno sorpreso con le mani nel sacco grazie alla segnalazione di alcuni cittadini, nella serata di ieri nella cittadina del Vallo di Diano. Si tratta di un giovane rumeno, di 20 anni, sorpreso  all'interno di un appartamento nel centro cittadino. I militari sono stati allertati dai vicini di casa insospettiti da alcuni rumori. All’arrivo dei carabinieri l’uomo si era già impossessato di una collana. Lo straniero è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della Caserma dell’Arma in attesa del processo per direttissima presso il Tribunale di Lagonegro.

Nella nottata inoltre sono state effettuate, una serie di perquisizioni domiciliari, che hanno portato alla denuncia a piede libero di un uomo del posto, di 60 anni,   per il reato di ricettazione. All’interno del suo appartamento sono state trovate casse di champagne risultate oggetto di furto in un magazzino nei giorni scorsi.

Lascia un Commento