Sacco, truffarono e rapinarono un’anziana. Due arresti

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Due pregiudicati, un ventenne e un cinquantenne napoletani sono stati arrestati dai carabinieri di Vallo della Lucania. I due, lo scorso mese di febbraio, si erano recati a Sacco, piccolo comune cilentano di poco più di quattrocento anime, dove avevano preso di mira una donna di 82 anni che viveva da sola, derubandola dei suoi averi.

Individuata l’abitazione dell’anziana, compreso che non vi erano parenti, i due con il pretesto di venderle un quadro rappresentante un’immagine sacra e di devolverne poi il ricavato agli orfani, erano riusciti ad entrare in casa e distraendola, avevano fatto razzia di tutti i risparmi che la donna aveva in casa ma anche dei gioielli di famiglia.

 

Le immediate indagini non hanno tardato a dare i loro frutti. A dare il via alle indagini le immagini captate dai sistemi di videosorveglianza del luogo che hanno consentito ai militari di risalire all’auto utilizzata dai due malviventi, riconosciuti dagli investigatori perché già sottoposti a controllo alcune settimane prima in località limitrofe.

L’attività è proseguita con ulteriori accertamenti che hanno portato all’identificazione certa dei malviventi dediti allo stesso tipo di reato e sempre con lo stesso “modus operandi” su tutto il territorio campano. I due tra l’altro sceglievano non a caso tra le potenziali vittime, le donne sole e di età avanzata, raggirandole facendo leva sui sentimenti più profondi quali la fede e la carità per il prossimo. I due sono stati trasferiti al carcere di Poggioreale

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp