Sacchetti a pagamento per frutta e verdura. Per Fare Verde Cilento è un passo indietro

Dal primo gennaio 2018 è entrata in vigore una legge, approvata lo scorso agosto, che porta delle novità nell’uso dei sacchetti  utilizzati per imbustare frutta, verdura, carne e salumi nei supermercati. 

La norma ha previsto l’introduzione di nuovi sacchetti biodegradabili da far pagare ai consumatori, al pari delle normali buste della spesa. Il costo dei sacchetti potrà variare da un negozio all’altro, ma dovrebbe aggirarsi tra 1 e 5 centesimi ciascuno.

Una novità che fa discutere, tra polemiche e consensi.

Abbiamo raccolto l’opinione di Assunta Grippo presidente di Fare Verde Cilento.

Riascolta qui l’intervista realizzata da Antonella D’Alto
Assunta Grippo

Lascia un Commento