Sabato a Roccadaspide incontro per discutere dell’ospedale

Coinvolge anche i sindaci del territorio interessato dalla presenza dell’ospedale, il primo cittadino di Roccadaspide, Gabriele Iuliano, che si sta muovendo su più fronti per tutelare la struttura ospedaliera dal rischio declassamento, come profilato nella bozza di atto aziendale resa nota nei giorni scorsi dall’Asl di Salerno, che taglia 50 posti letto, che da 70 passano a 20. Già ieri Iuliano ha annunciato la richiesta di audizione in Commissione Sanità alla Regione Campania, ed ha scritto all'Asl chiedendo di non adottare l'atto, perché illegittimo per varie ragioni: oggi chiama a raccolta i sindaci del territorio per far fronte comune.
Sabato mattina alle 9.30 presso l’Aula Consiliare del Comune di Roccadaspide si terrà un incontro tecnico e operativo sulle iniziative da assumere, a tutela della sanità della Valle del Calore, degli Alburni e del Cilento. Per Iuliano in questo momento più che mai è necessario dare prova di coesione e di unità, assumendo iniziative collettive a difesa dell’intero territorio. 

Lascia un Commento