S. Marzano sul Sarno: Tenta di decapitare il cugino, arrestato

Violenza in famiglia a S.Marzano sul Sarno. Un cittadino marocchino di 27 anni, al culmine di una furibonda lite, ha tentato di decapitare il cugino. Il giovane, ha afferrato un grosso coltello colpendo il congiunto alla nuca. In base alle prime ricostruzione, la lite, scoppiata nella tarda serata di ieri, avrebbe motivazioni economiche. Il ferito, con un sotterfugio si sarebbe fatto dare 3000 euro dal parente che poi non avrebbe restituito. Il giovane è stato trasferito in ospedale con una profonda ferita alla nuca ed è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. Le sue condizioni sono delicate, versa in prognosi riservata, ma sarebbe in pericolo di vita. L'aggressore, che si è subito disfatto del coltello, è stato poi bloccato dai carabinieri ed arrestato.

Lascia un Commento