S COME SALERNO – I proventi della vendita delle società comunali investiti negli asili nido

"Non credo che arriveranno vagonate di milioni. Già siamo soddisfatti che abbiano risposto 30 aziende tra cui molte multinazionali". Lo ha detto al microfono di Radio Alfa, il sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca nel corso della trasmissione settimanale del giovedì alle 12,45, S come Salerno, facendo riferimento ai soldi che il comune potrebbe incassare dalla vendita delle aziende municipalizzate. In base all’esito della manifestazione d’interesse lanciata dal Comune di Salerno, le più appetibili, anche a livello internazionale, sono la Centrale del Latte e Salerno Energia. Ma come saranno utilizzati i soldi che il Comune incasserà? A questa domanda, De Luca risponde con una rassicurazione rivolta ai soci delle Cooperative che lavorano negli asili nido salernitani. "Non vogliamo chiudere nessun asilo, ribadisce De Luca, anzi la nostra intenzione è quella di implementare". A questo serviranno i soldi. Almeno in prima battuta. In bilancio verranno indicati anche investimenti per l’assistenza agli anziani e poi via via per gli altri settori, come la cultura. 
Privatizzare le aziende municipalizzate, lo ribadisce De Luca, è un obbligo di legge per i comuni ma è anche l’unica speranza per poter investire dei capitali che le amministrazioni pubbliche non hanno.
Ma non solo. De Luca ricorda anche che in questa operazione, al primo posto c’è il mantenimento dei livelli occupazionali. Ma non tutti. "L’80/90% dei posti di lavoro saranno garantiti… sarà l’occasione invece per eliminare il 10/20% dei parassiti"

Nel corso della trasmissione De Luca ha anche affrontato i temi legati al piano di riqualificazione e protezione del litorale salernitano sottoscritto con il Governatore Caldoro e la promozione della Salernitana con quattro giornate d’anticipo (singolare la dichiarazione di De Luca secondo cui Lotito ha la "cazzimma" per portare la Salernitana nel calcio che conta e che il patron granata deve stare tranquillo perchè più la Salernitana sale più si rimpierà lo stadio)

Ascolta la puntata in Podcast

Lascia un Commento