S. Arsenio(SA) – Presentata ai giornalisti la nuova sede della Banca Monte Pruno

Ambienti aperti e trasparenti, sono i concetti ispiratori del progetto della nuova e moderna sede della Banca Monte Pruno, realizzata in 15 mesi di lavori a Sant’Arsenio. L’inaugurazione ufficiale avverrà sabato 15 settembre, a partire dalle 18:30, ma in anteprima la struttura è stata presentata ieri pomeriggio ai giornalisti.
Nel corso di una conferenza stampa, il direttore generale della Monte Pruno Michele Albanese, il vice presidente Antonio Ciniello e i responsabili del Gruppo Albus di Treviso, che ha realizzato l’opera, hanno illustrato le caratteristiche della nuova Banca.
Una struttura con ampi spazi e vetrate dove la luce non trova ostacoli e dove i soci e i clienti si sentono a casa. Ampio anche il parcheggio con spazi rosa dedicati alle donne in dolce attesa. Il Gruppo di Treviso, che ha realizzato l’opera utilizzando maestranza locale, ha introdotto nel Vallo di Diano un nuovo concetto di banca più accogliente e a misura d’uomo, ma che allo stesso tempo non dimentica la sicurezza, molto discreta e non opprimente.
Attenzione anche al risparmio energetico con la previsione di realizzare in futuro un impianto fotovoltaico che renderà autonoma la struttura. Tra le particolarità anche la creazione di uno spazio da dedicare agli artisti locali per esposizioni mensili.
Una grande e funzionale sede che è costata poco meno di 2 milioni di euro e che sabato sarà inaugurata nel corso di una cerimonia che avrà come madrina l’ex Miss Italia Cristina Chiabotto. Spettacolo finale con il comico Angelo Pintus

Lascia un Commento