Rutino (SA) – Incendio, indagata una donna di 25 anni

Sarebbe doloso l’incendio che il mese scorso è divampato all’interno di una palazzina di Rutino, nel Cilento, in provincia di Salerno. Le fiamme, lo scorso 12 febbraio, si erano sviluppate in uno degli appartamenti della palazzina di tre piani e grazie all’intervento tempestivo dei vigili del fuoco provocarono solo danni alle cose e non a persone. Per l’incendio è indagata dalla Procura della Repubblica di Vallo della Lucania, una donna di 25 anni, nipote del titolare dell’abitazione. Secondo gli inquirenti, sarebbe stata lei ad appiccare spontaneamente il fuoco. Ad insospettire gli inquirenti, un nuovo principio di incendio sviluppatosi nello stesso appartamento appena due giorni dopo.

 

 

Lascia un Commento