Rubato tutto l’oro di San Pantaleone nella Cattedrale di Vallo della Lucania

La scorsa notte ignoti sono riusciti ad accedere alla cattedrale di San Pantaleone, in pieno centro storico a Vallo della Lucania, e a rubare tutto l’oro del santo dal valore inestimabile, custodito in una teca poco distante dall’altare.

Stando alle prime ricostruzioni i malviventi sono riusciti ad accedere dalla sacrestia dopo aver forzato la porta d’ingresso. Una volta dentro hanno portato via tutto quanto c’era di valore prima di darsi alla fuga.

Durante il furto è anche scattato l’allarme ma quando il parroco ha allertato i carabinieri e questi sono giunti sul posto i malviventi erano già andati via. I ladri durante l’operazione, organizzata nei minimi dettagli, hanno anche bucato le ruote di alcune auto parcheggiate nei pressi della cattedrale, forse per evitare di essere inseguiti dai fedeli.

Tanto è lo sconcerto, ma anche la rabbia, per l’accaduto.

Sul caso indagano i carabinieri di Vallo della Lucania. Si spera di poter recuperare informazioni sull’identità dei ladri dalle telecamere di videosorveglianza presenti in zona.

A Radio Alfa abbiamo raccolto la testimonianza dell’avvocato Gerardo Boccia, rappresentante anche del Comitato Festeggiamenti per San Pantaleone.

Riascoltala QUI
Testimonianze furto tesoro San Pantaleone

Lascia un Commento