Rubato a Salerno nel 2005, ritrovato ad Avellino prezioso dipinto di Salvator Rosa

E’ stata ritrovata dai carabinieri in un'abitazione di Avellino una tela attribuibile al pittore napoletano Salvator Rosa, sparita undici anni fa.

Il prezioso dipinto era stato rubato nel 2005 all'interno di una villa a Salerno.

La tela raffigura una Madonna con Bambino, misura 150×130 cm ed è in buono stato di conservazione.

Il dipinto fa parte delle più importanti opere del periodo barocco napoletano di Salvator Rosa.

Il proprietario dell'immobile in cui è stata ritrovata l'opera è un 56enne residente a Pagani. E’ stato denunciato per ricettazione alla Procura di Avellino.

I carabinieri sono adesso sulle tracce dei possibili acquirenti. Il quadro, custodito verrà restituito ai proprietari dopo ulteriori e necessarie verifiche.

Lascia un Commento