Rubano rame alla stazione ferroviaria di Battipaglia, padre e figlio arrestati

Un uomo di 50enne di Battipaglia per rubare rame lungo la linea ferroviaria nei pressi della stazione della città della Piana del Sele si è fatto aiutare dal figlio minorenne, di appena 14 anni.  Padre e figlio sono stati scoperti e bloccati dalla polizia ferroviaria. Il fatto viene raccontato oggi dal Mattino di Salerno spiegando che i due hanno rischiato anche di rimanere fulminati dall’alta tensione.

I due ladri avevano già scollegato i cavi, quando sono stati sorpresi e colti in flagranza di reato dagli agenti della Polfer di Battipaglia, grazie all’allarme scattato alla stazione ferroviaria non appena sono stati scollegati i cavi di rame che i due ladri stavano per portare via.

Cinque treni sono stati bloccati alla stazione di Battipaglia per più di trenta minuti fin quando tutto e tornato alla normalità.

La refurtiva avrebbe fruttato ai ladri circa mille euro.

Lascia un Commento