Rubano pigne in Calabria, in manette tre cittadini di Capaccio Paestum

Tre persone, un 30enne, un 31enne e un 45enne, tutti residenti a Capaccio Paestum, sono state arrestate per aver rubato delle pigne in un’area del Comune di Acquappesa, in provincia di Cosenza.

I carabinieri li hanno sorpresi mentre rubavano le pigne da alberi di Pino Domestico, con appositi “ramponi in acciaio” sulle calzature e roncole tra le mani. All’arrivo dei militari due dei tre erano sull’albero e hanno provato inutilmente a nascondersi.

Il terzo uomo era a terra per prendere le pigne raccolte e caricarle in auto. In tutto erano stati raccolti già 400 kg di pigne.

I tre sono stati arrestati e sottoposti all’obbligo di firma, mentre le attrezzature sono state sequestrate.

Lascia un Commento