Ruba la carta di credito al calciatore della Salernitana Djiuric e compra 3mila euro di pesce, arrestato

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

E’ stato arrestato l’autore della frode ai danni del calciatore della Salernitana Djuric avvenuta l’11 settembre scorso.

Si tratta di un 35enne di Eboli, accusato di furto aggravato, nonché di indebito utilizzo e falsificazione di carte di credito e di pagamento.

 

Ricordiamo i fatti.

L’11 settembre scorso, durante gli allenamenti, Djuric aveva lasciato i suoi documenti e gli effetti personali all’interno della propria auto parcheggiata nella struttura sportiva. Al termine della sessione, aveva ricevuto una telefonata da un operatore del suo istituto di credito che lo informava di diverse transazioni finanziarie anomale effettuate con la sua carta di credito, per circa 3mila euro, in una pescheria ad Eboli.

Il vetro dell’auto del calciatore infatti era stato infranto ed era stato portato via il marsupio con all’interno tutti i documenti bancari oltre ai soldi. Dalle immagini di videosorveglianza di alcune attività commerciali vicine, è stata notata una Fiat Panda che faceva ingresso nel parcheggio del centro sportivo per uscirne poco dopo. Dalle transazioni effettuate nella pescheria e da alcuni filmati, si notava il titolare della pescheria consegnare alcuni scontrini di pagamenti effettuati da un uomo molto simile a quello ripreso a bordo dell’auto.

Il titolare della pescheria ha ammesso che quell’uomo gli aveva proposto di verificare la funzionalità di una carta di credito e di dividere il profitto. Il titolare della pescheria, dopo aver addebitato sulla carta di credito 6 pagamenti di 500 euro l’uno, ha consegnato la somma di 1.250 euro all’uomo, trattenendo per sé la restante somma di 1.750 euro come incasso delle transazioni on line effettuate.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp