Rosina faro del gioco per la Salernitana. Leggi tutte le news sportive di Radio Alfa

CALCIO. SERIE A. Nell’anticipo serale al San Paolo, valido per la 2^giornata, prima vittoria per il Napoli che supera, non senza qualche patema d’animo, il Milan per 4-2. Alla doppietta di Milik nel primo tempo rispondono i rossoneri ad inizio ripresa con un uno-due firmato da Niang e da Suso. Partenopei all’arrembaggio, nuovo vantaggio con il tap-in di Callejon dopo l’ennesimo miracolo del portiere rossonero Donnarumma. Milan che finisce in 9 per le espulsioni di Kucka e Niang (entrambi per doppia ammonizione) e quarta rete degli azzurri in pieno recupero, ancora con Callejon. Migliore in campo, per la truppa di Sarri, è però Dries Mertens, che prende il palo ed è fondamentale in almeno due dei 4 gol segnati dal Napoli. Campanello d’allarme per la difesa; troppe le 4 segnature subite in 2 partite.  

Risultati delle altre partite della 2^ giornata: Lazio-Juventus 0-1; Inter-Palermo 1-1; Cagliari-Roma 2-2; Crotone-Genoa 1-3; Fiorentina-Chievo 1-0; Sampdoria-Atalanta 2-1; Sassuolo-Pescara 2-1; Torino-Bologna 5-1; Udinese-Empoli 2-0

 

SERIE B. Dopo il buon esordio di La Spezia, 1-1 il punteggio finale, la Salernitana riparte da alcune certezze; innanzitutto Rosina, già faro del gioco della compagine allenata da Giuseppe Sannino, che gli ha subito assegnato la fascia da capitano. Intanto si attende per la giornata di oggi il responso sulle condizioni di Moses Odjer, sottoposto ad ecografia. In forte dubbio la sua presenza nella sfida dell’Arechi contro il Verona.

Intanto si è completato il primo turno del torneo cadetto. Questi i risultati: Avellino-Brescia 1-1, Bari-Cittadella 1-2, Benevento-Spal 2-0, Frosinone-Virtus Entella 2-0, Verona-Latina 4-1, Pro Vercelli-Ascoli 1-1, Vicenza-Carpi 0-2, Novara-Trapani 2-2. 

Questa sera, con fischio d’inizio alle 20:30) il posticipo del Mannuzzi tra Cesena e Perugia.

 

LEGA PRO. Risultati della prima giornata nel girone C: Catania-Juve STabia 3-1; Akragas-Vibonese 1-1; Catanzaro-Cosenza 0-3; Fondi-Reggina 3-1; Melfi-Casertana 1-0; Monopoli-Lecce 1-2; Taranto-Matera 1-1; Messina-Siracusa 3-1; Paganese-Virtus Francavilla rinviata in attesa del verdetto di domani sulla possibile riammissione degli azzurrostellati al torneo di terza serie.

 

ALTRI SPORT. Pallacanestro maschile di A2. Buone indicazioni nel primo test amichevole della stagione sportiva 2016//017 per la BCC Agropoli, nonostante la sconfitta maturata al Pala di Concilio contro la Sidis Avellino, quota formazione di A1 e vittoriosa per 71-67. Tra i delfini di coach Finelli bene soprattutto Turel e Contento, autori rispettivamente di 15 e 13 punti. 

Podismo. Gilio Iannone domina a Pisciotta aggiudicandosi in solitario la 2^ storica maratona degli ulivi, garaorganizzata dall’associazione  “Cilento di Corsa Asd”, in collaborazione con le associazioni “…E Compagnia bella” e “3C Cilento Running Accademy” e valida quale 9^ e penultima tappa del circuito “Cilento di Corsa” 2016 dedicato a Sergio Fiorillo. Iannone, al secondo successo stagionale nel circuito dopo aver trionfato all’Exodus di Capaccio-Paestum, copre i 16 km della gara, in un percorso tra il piccolo comune e la frazione di Rodìo, in 54’32”. Alle sue spalle, distaccato di 1’34” giunge Barretta. Gradino più basso del podio per Nigro (56’44”) che sopravanza Kamel Hallag (57’53”). Sul palco della premiazione, in piazzetta Pagano, Iannone è stato premiato dalla madre di Nello Fariello, il giovane ingegnere di Pisciotta morto sul lavoro a Malta.

Tra le donne a primeggiare è Faustina Bianco (Alteratletica Locorotondo), con il tempo di 1 h 10’23”, davanti a Daniela Capo (Agropoli Running) che ha percorso i 16 km della competizione in 1h 12’15” ed a Gioconda Di Luca (Isaura Valle dell’Irno) che ha chiuso in 1h 15’14”.

La classifica a squadre vede il successo della 3C Cilento Running Accademy (1643 punti), su Podistica San Giovanni a Piro-Golfo di Policastro e Camaldolese. 
Nella classifica generale del circuito, quando manca soltanto la tappa finale della Camerota Live, resta saldamente in testa Kamel Hallag (195,92 punti); in 2^ posizione Francesco Bassano (Podistica San Giovanni a Piro) con 172,79 punti ed in terza ANtonio Mangano (Camaldolese) con 107,77.

Generale femminile con la conferma del primato per Daniela Capo (1126,5 punti), su Faustina Bianco (1094,1) e Gioconda Di Luca.

Graduatoria a squadre appannaggio della Camaldolese (35704 punti) su 3C Cilento Running Accademy (33573) e Podistica San Giovanni a Piro (30416).

Lascia un Commento