Roscigno, il 27 ottobre manifestazione per tenere alta l’attenzione sulla situazione della Sp 342

Singolare iniziativa del sindaco di Roscigno, Pino Palmieri, che per il prossimo 27 ottobre alle 11 ha organizzato una particolare manifestazione lungo la Strada Provinciale 342, la strada che collega i comuni di Sacco e Roscigno, chiusa per il pericolo di caduta massi nel 2010.

La provocatoria manifestazione si terrà proprio nel punto in cui otto anni fa si staccarono dei grossi massi dal costone roccioso, finendo sulla carreggiata e determinando la chiusura formale della strada che oggi, benché sia percorsa da molti automobilisti, è formalmente interdetta al traffico. I cittadini e gli amministratori del territorio sono in attesa dei lavori di messa in sicurezza del costone roccioso, che porteranno alla riapertura della strada e alla fine dei disagi vissuti da tempo dai cittadini, già penalizzati da una viabilità scadente.

A patire maggiormente le conseguenze della chiusura sono in questo periodo anche gli studenti che si recano presso le scuole di Roccadaspide, costretti a percorsi alternativi, nonostante il forte impegno delle ditte di trasporto locale di ridurre al minimo i disagi. La manifestazione del 27 ottobre servirà a tenere alta l’attenzione sulla necessità di completare prima possibile l’iter burocratico che porterà alla riapertura della strada.

 

Lascia un Commento