Roscigno: Esalazioni braciere uccidono una coppia di coniugi

Tragedia oggi in un’abitazione di Roscigno. Due anziani coniugi sono stati trovati morti molto probabilmente per le esalazioni prodotte da un braciere. Le vittime sono Angelina Mazzei, di 72 anni, e Giovanni Albanini, di 82, marito e moglie. I due coniugi sono stati trovati morti da alcuni parenti all'interno della stanza da letto della loro abitazione. Sono giunti immediatamente i sanitari del 118 che nulla hanno potuto fare. Indagano i carabinieri della stazione di Bellosguardo ed i loro colleghi della scientifica giunti da Salerno. La tragica notizia ha scosso la piccola comunità degli Alburni.

 

Lascia un Commento