Roscigno, 10 volontari al Work Camp per la risistemazione del “Percorso Sacro”

Torna a Roscigno l’appuntamento con il Work Camp 2018. Alla Legambiente Circolo Sammaro di Roscigno, presieduta da Nicola Alessandro, venerdì 20 luglio arriveranno 10 volontari da tutto il mondo per la risistemazione del “Percorso Sacro”.

I volontari provengono da Messico, Russia, Spagna, Francia, Germania, Giappone, Corea del Sud, Repubblica Ceca e Italia.

Saranno impegnati nella pulizia del sentiero “Percorso sacro”, individuato da don Nicola Coiro, parroco della comunità religiosa, e nella sistemazione della segnaletica dei ruderi Madonna delle Grazie, San Nicola, Sant’Elia.

Il campo di volontariato è un piccolo progetto della durata di pochi giorni, durante il quale volontari di diversi paesi, con culture ed esperienze diverse, si incontrano per vivere e lavorare insieme. Durante questo periodo si impegnano a sostenere progetti utili alla collettività e alla comunità locale, di solito organizzati da una associazione, da un Ente locale, da semplici gruppi di cittadini. Il contatto con la comunità locale è un elemento fondamentale, che fa del campo una esperienza unica, un modo irripetibile per guardare il mondo con occhi diversi, vivere e conoscere la realtà locale non da semplice turista.

I campi di lavoro internazionale abbracciano tantissime tematiche:

  • la promozione della pace e del rifiuto della guerra
  • gli stili di vita sostenibili e la tutela dell’ambiente
  • la solidarietà sociale
  • la cooperazione internazionale
  • la tutela e la promozione dei diritti umani e civili
  • l’educazione alla legalità
  • le attività culturali o ricreative

Lascia un Commento