ROMA – Tribunale. La delegazione di Sala C. ricevuta dal ministro Palma

Il ministro della Giustizia, Francesco Nitto Palma, ha ricevuto questa mattina a Roma, la delegazione di esponenti politici e di avvocati del foro di Sala Consilina per discutere della paventata soppressione del tribunale salese. Al termine dell’incontro, i componenti la delegazione si sono detti tutti "più ottimisti" sul mantenimento del presidio di giustizia che serve 28 comuni dei comprensori del Vallo di Diano, del Golfo di Policastro e del Tanagro. Il ministro della Giustizia ha sottolineato, fra l’altro, che qualsiasi decisione in merito alla soppressione dei tribunali, cosiddetti minori, circa una sessantina in tutta Italia, non sarà presa subito ma sarà affrontata tra diversi mesi. Per quanto concerne, invece, il caso specifico del tribunale di Sala Consilina, dall’incontro è emerso che esso possiede diversi requisiti tecnico-logistici perché si possa essere ottimisti per il suo mantenimento in vita.

Lascia un Commento