Roma – Terminata l’udienza al Consiglio di Stato sul Crescent

È terminata a Palazzo Spada l’udienza di merito sulla realizzazione del Crescent a Salerno. La discussione, basata sulle verificazioni, la sdemanializzazione, la deviazione del Fusandola e l’autorizzazione paesaggistica, è durata solo un’ora e mezzo nel corso della quale gli avvocati di Italia Nostra hanno chiesto ai giudizi del Consiglio di Stato un rinvio della pronuncia alla luce dei motivi aggiunti, depositati negli ultimi mesi, in particolare tra agosto e ottobre. Contrario il comportamento dei legali della società che, alla presenza anche degli avvocati del Comune e dell’Autorità portuale, hanno chiesto un’immediata chiusura della vicenda con la decisione definitiva di Palazzo Spada che possa dare delle certezze anche ai lavoratori. 
Nelle prossime ore i giudici renderanno note le proprie decisioni

Lascia un Commento