Roma – Sindaci piu’ amati, De Luca terzo per Ipr

Il sindaco di Salerno sul podio nazionale dei sindaci dei comuni capoluogo più amati dai propri elettori. Secondo il sondaggio Governance Poll 2013 condotto dalla società Ipr Marketing, Vincenzo De Luca, si piazza al terzo posto con il 65% dei consensi, ma rispetto allo scorso anno perde il primato e due posizioni con 7 punti percentuali in meno. Al primo posto ora c’è Alessandro Cattaneo di Pavia, esponente di centrodestra, che guadagna ben 11 punti e conquista la vetta della speciale classifica. Secondo il sindaco di Bari Michele Emiliano con il consenso del 66% dei baresi.

Tra le grandi città si fanno notare Piero Fassino a Torino che con il 58% rimane stabile nella parte alta della graduatoria, e Matteo Renzi a Firenze che guadagnando tre punti rispetto alla graduatoria dello scorso anno sale al 55%. In pesante caduta il sindaco di Roma, Ignazio Marino che ottiene il 56,5% dei consensi perdendo il 7,4% rispetto al giorno dell'elezione. Alle prese con vertenze di difficile soluzione registrano flessioni i sindaci che con il successo ottenuto da outsider avevano fatto pensare a una possibile nuova onda civica. Perde il 9% di consensi il sindaco di Napoli Luigi De Magistris che scende al 51%. In calo ulteriore anche il sindaco grillino di Parma Federico Pizzarotti che in un anno perde il 4% scendendo al di sotto della soglia del 50%.

Lascia un Commento