Roma, salvi i fondi per l’aeroporto di Salerno nel decreto fiscale

Sono salvi i fondi, circa 40 milioni di euro, destinati ad alcune opere pubbliche, tra cui figura anche l’aeroporto Salerno Costa d’Amalfi.

Lo prevede un emendamento del relatore al decreto fiscale, Emiliano Fenu, approvato ieri in serata dalla commissione Finanze del Senato che interviene sulle norme dello ‘Sblocca-Italia’ del 2014 spostando il termine oltre il quale scatta la revoca dei finanziamenti per ritardi su appaltabilità e cantierabilità delle opere.

Il progetto doveva partire entro la fine dell’anno in cui erano disponibili le risorse, con la modifica invece il termine si sposta all’anno successivo all’arrivo del finanziamento.

Lascia un Commento