ROMA – Rifiuti, pronto il decreto. Caldoro nominerà dei commissari

Ad una settimana dall’approvazione, da parte del Consiglio dei ministri, il decreto sui rifiuti in Campania sembra pronto e con almeno una novità nel testo rispetto a quello entrato in Consiglio dei ministri: il coinvolgimento delle province nella scelta dei commissari che dovranno realizzare i termovalorizzatori. Scelta che spetta sempre al presidente della Regione Stefano Caldoro. Il testo arrivato all’attenzione del Presidente della Repubblica attribuisce al governatore campano la possibilità di "nominare commissari straordinari che, attraverso procedure semplificate, diano il via "alla realizzazione urgente" degli impianti, per i quali comunque occorreranno tra i due e i tre anni se non sorgeranno ulteriori intoppi. Il Pdl sembrerebbe aver trovato anche l’intesa, dopo le polemiche culminate nell’annuncio di dimissioni da parte del ministro Mara Carfagna. Oggi alle 14 si incontreranno alla Camera tutti i Parlamentari campani, assieme al presidente della Regione e al coordinatore regionale Cosentino, la cui gestione del partito era stata al centro delle accuse di Carfagna.

Lascia un Commento