Roma – Rifiuti, dal ministro Orlando l’ok per un dialogo sull’inceneritore a Salerno

Il ministro dell’Ambiente, Andrea Orlando, in audizione ieri alla Camera, sulla situazione rifiuti in Campania, ha detto che il suo Ministero sta monitorando la procedura di affidamento della gara per la realizzazione del termovalorizzatore di Salerno, allo momento fermo per un contenzioso pendente davanti al Tar. “Disponibile al dialogo e a verificare soluzioni alternative sulla realizzazione di inceneritori in Campania previsti dal piano regionale ma la disponibilità – ha detto Orlando – non va confusa con il rinvio. Il ministro dell’Ambiente ha poi spiegato che ci sono da mandare avanti le procedure per l’individuazione delle aree, e queste sono finestre utili per valutare altre soluzioni. Orlando ha anche evidenziato che il piano regionale dei rifiuti in Campania è sovradimensionato perchè è aumentata la differenziata e sono diminuiti i rifiuti.

Lascia un Commento