ROMA – Pollica la regina dell’estate 2011. Guadagna 5 vele

E’ ancora Pollica, nel Cilento, la regina dell’estate secondo la Guida Blu 2011 di Legambiente e Touring Club Italiano che individua i luoghi per le vacanze sostenibili segnalando le migliori località. A ritirare l’ambito riconoscimento "cinque vele", oggi a Roma, il neosindaco Stefano Pisani e Antonio Vassallo, figlio del sindaco pescatore Angelo Vassallo ucciso il 5 settembre scorso. Un traguardo che il comune cilentano consegue per il secondo anno consecutivo. A livello regionale, dopo Pollica, il podio viene completato dalle tre vele conquistate da Centola-Palinuro e da Positano, che scalza dal terzo gradino il comune di Pisciotta. Il paese di Angelo Vassallo rappresenta una vera eccellenza della regione campania, esempio virtuoso di come sia possibile fare economia e al tempo stesso salvaguardare le risorse naturali e paesaggistiche anche in un territorio difficile. Rispetto lo scorso anno, complessivamente, nessuna località campana guadagna 4 vele e nessuna migliora la propria posizione in classifica. Per la Campania un’estate da Guida Blu per il Cilento, con ben 11 località menzionate a livello nazionale: nelle prime cinque località campane tre sono del Cilento con Pollica prima, Palinuro seconda e Castellabate quarta sempre con tre vele. Sempre con tre vele troviamo Cetara, Pisciotta, Praiano. Con due vele Ascea, Capaccio, Sapri, Casal Velino, San Giovanni a Piro- Scario, Camerota, Agropoli, Amalfi. Con una vela chiude Vietri sul mare. In totale sono 23 le località campane presenti nella Guida Blu.

Lascia un Commento