ROMA – Pesca al tonno rosso. Concessi tre giorni in più alla flotta italiana

Tre giorni in più del previsto sono stati concessi ai pescatori italiani e francesi per la pesca al tonno rosso che si doveva chiudere alla mezzanotte del 14 giugno. Il sottosegretario con delega alla pesca, Antonio Buonfiglio, ha reso noto che per circa la metà della flotta tonniera italiana, la pesca al tonno potrà proseguire sino alla mezzanotte di oggi. Negli ultimi giorni il sottosegretario è stato in contatto continuo con la Commissione Europe per ottenere uno slittamento della chiusura della pesca, ritenuto importante per gli operatori del settore e per tutto il sistema della pesca italiana, considerando che, all’inizio di giugno, il Commissario Borg aveva ottenuto dal Collegio il mandato a chiudere in anticipo, e per il secondo anno consecutivo, l’attività di cattura con il sistema a circuizione.

Lascia un Commento