ROMA – Intervenga Caldoro. L’appello lanciato dal senatore Andria sulla vicenda di Medicina

Sulla vicenda della sospensione delle lezioni della facoltà di medicina all’interno del Ruggi, è intervenuto oggi anche il senatore salernitano, Alfonso Andria, tra coloro che hanno concorso proprio ll’istituzione della Facoltà di Medicina. Per Andria, a questo punto è indispensabile riportare la situazione alla normalità. “E’ urgente ed improrogabile, sostiene il senatore PD, un’iniziativa del Presidente della Regione. Del resto i Direttori Generali delle Aziende Ospedaliere e delle ASL vengono nominati dalla Regione e dunque è doverosa un’assunzione di responsabilità diretta ed immediata del Presidente Caldoro, affinchè venga immediatamente e completamente ripristinata l’attività didattica e gli studenti e i docenti della Facoltà di Medicina ritrovino adeguate condizioni di serenità nel loro lavoro e certezza del loro futuro. Coclude Andria.

 

Lascia un Commento