Salerno – Il sito del comune è trasparente. Dai errati per cattiva interpretazione

Il botta e risposta politico tra il comune di salerno e l’opposizione viaggia on line. O meglio sulla trasparenza del sito internet del comune. Se da una parte, il movimento 5 stelle annuncia la stroncatura del sito del comune da parte della Presidenza del Consiglio dei Ministri, inserito al 70esimo posto su 73 nella speciale classifica di aderenza dei siti delle pubbliche amministrazioni ai contenuti minimi del decreto sulla trasparenza degli atti, dall’altro il Settore Sistemi Informativi del Comune di Salerno invita a verificare come sul sito “Bussola della trasparenza” in realtà risultino rispettati tutti e 65 gli indicatori che il motore di verifica analizza per stabilire il rispetto di quanto previsto dalla legge. Il problema starebbe nell’errata interpretazione dei contenuti già presenti nelle pagine dedicate alla sezione “Amministrazione Trasparente” del Comune di Salerno. La rilevazione sarebbe stata fatta il 5 ottobre con strumenti automatici che non sono riusciti ad interpretare correttamente i contenuti. Insomma questione d’interpretazione e di strumentazione, sta di fatto che i dati sono stati modificati da subito proprio nel link della bussola della trasparenza che fa riferimento al comune di Salerno.

Lascia un Commento