Roma: Il Cardinale Martino diventa protodiacono. Toccherà a lui dire “habemus Papam”

Il Cardinale salernitano Renato Raffaele Martino è stato nominato protodiacono in conseguenza del passaggio, decreato da Papa Francesco, dei cardinali Jean-Louis Tauran, Julian Herranz, Javier Lozano Barragan, Attilio Nicora, Georges Cottier e Francesco Marchisano dall'ordine cardinalizio dei diaconi a quello dei presbiteri. Nella pratica ciò significa che sarà il "nostro" Cardinale a dover annunciare la prossima, futura, elezione del papa recitando la celebre formula "Habemus Papam". La curiosa notizia è stata resa nota questa mattina dall'edizione on line del Corriere del Mezzogiorno.

Al Cardinale protodiacono spetta, tra l'altro, anche di imporre il pallio al nuovo pontefice eletto.

Lascia un Commento