ROMA – Era salernitano il 64enne ucciso in un agguato nei pressi di un garage condominiale.

Era di origini salernitane, Antonio Rinaldi, l’uomo di 64 anni vittima oggi a Roma di un vero e proprio regolamento di conti. L’agguato è avvenuto alle 14.15 in via del Fontanile Arenato, davanti all’ingresso di un garage condominiale. La vittima, che aveva un vecchio precedente per droga, era in compagnia di un amico a bordo di una Smart.

Lascia un Commento