ROMA – Da Fondo di solidarietà, 27,4 mln alle vittime di usura ed estorsione

Le vittime dell’estorsione e dell’usura hanno ricevuto, per l’anno 2008, 27 milioni e 400mila euro dal Fondo di solidarietà, oltre un milione e 300mila euro in più all’anno precedente. E’ quanto si legge nella relazione del Comitato di solidarietà per le vittime, firmata dal commissario straordinario antiracket Giosué Marino.  Le regioni dove si è registrata la più alta somma di elargizioni concesse in favore delle vittime dell’estorsione sono la Sicilia, la Calabria e la Campania. Quest’ultima regione è invece in testa per quanto riguarda le vittime dell’usura, con un finanziamento di 2,2 milioni, seguita da Puglia ed Emilia Romagna. Nella relazione si registra anche un "deciso incremento" delle istanze presso le prefetture, che nel 2008 sono state 622, a fronte delle 579 presentate nel 2007.

Lascia un Commento