ROMA – Consegnate le bandiere blu, al Cilento più vessilli

La bandiera blù della Fee, simbolo di mare pulito e di servizi ai turisti, quest’anno sventolerà su 227 spiagge italiane, 12 in più dello scorso anno. Un vessillo in più alla Campania che conferma le 11 località del 2008 e ne conquista una 12esima con Casalvelino nel Cilento. L’assegnazione delle bandiere per la 23esima edizione è avvenuta oggi a Roma per iniziativa della Fondazione per l’educazione ambientale in collaborazione con il Consorzio nazionale batterie esauste. Il primato 2009 spetta ancora a Toscana e Marche, quest’anno a pari merito con la Liguria, con 16 bandiere a testa. In Campania quasi tutte le località candidate sono riuscite a raggiungere l’obiettivo. Sono tutte località della provincia di Salerno, tranne Massa Lubrense nel napoletano; Positano, Agropoli, Castellabate, Montecorice,  Pollica, Casalvelino, Ascea, Pisciotta, Centola-Palinuro, Villammare di Vibonati e Sapri. Una sola bandiera blu alla Basilicata che rimane a Maratea. Alla vicina Calabria 4 riconoscimenti uno in più dello scorso anno con l’entrata di Marina di Cariati in provincia di Cosenza.

Lascia un Commento