Roma, arrestato 27enne sarnese. Ha truffato due anziani con falsi incidenti

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Ha tentato una truffa dello specchietto per due volte in  neanche 30 minuti. Protagonista un 27enne di Sarno che alla fine è stato arrestato con l’accusa di truffa ai danni di anziani.

Il giovane, di fatto domiciliato a Roma, ha inscenato un finto incidente nei confronti di un’anziana che era alla guida di una vettura sulla Nomentana. La signora ha sentito un rumore e poi ha visto un giovane in scooter che la inseguiva facendo plateali gesti affinchè si fermasse.

 

Il ragazzo ha raccontato alla signora di essere un rappresentante delle forze dell’ordine e le ha mostrato i danni subiti dal suo mezzo nell’impatto con la vettura, chiedendole poi dei soldi. Insieme si sono recati ad un bancomat dove l’anziana ha prelevato la somma richiesta. Insospettita ha chiesto di vedere il tesserino e il 27enne le avrebbe mostrato un porta passaporto con dei fregi militari. La donna insospettita, quando il ragazzo si è allontanato, ha chiamato il 112. Gli agenti hanno in breve tempo intercettato il giovane mentre tentava di mettere a segno un’altra truffa nei confronti di un altro anziano. Il 27enne ha cercato di fuggire ma è stato bloccato. In suo possesso è stato trovato un vero e proprio kit per la truffa: scatola di gessetti, frammenti di gruppo ottico del fanale posteriore del motoveicolo in uso, un pezzo di carta vetrata ed una custodia di passaporto con spille militari affisse. Deve rispondere di truffa aggravata e continuata, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp