ROMA – Andria interviene in Aula al Senato sul servizio di Striscia

Il senatore salernitano Alfonso Andria, ieri in Aula a Palazzo Madama, è intervenuto per chiedere al competente Ministero di compiere degli accertamenti sulla provenienza e la veridicità delle immagini e dei contenuti del servizio mandato in onda il 14 e 15 maggio, da “Striscia la notizia”, su Canale 5, su presunte vicende relative al Centro di Riabilitazione Villa Silvia, che opera da oltre 70 anni nel Comune di Roccapiemonte.
“Il servizio solo parzialmente registrato presso la struttura in questione – afferma il senatore Andria – si avvale in altra parte, a quanto mi è stato riferito e se le notizie in mio possesso sono fondate, di immagini non girate dalla troupe di Canale 5, ma già in precedenza da altri effettuate, e quindi fornite, dopo essere state manipolate strumentalmente, come deduco in via ipotetica – afferma Andria – a chi poi le ha montate e trasmesse”.

Il parlamentare salernitano ha sottolineato come e quanto Villa Silvia, nata nel 1938, e l’Istituto Montesano, che dal 2007 la affianca, rappresentino una vera eccellenza nel delicato settore in cui operano meritoriamente, peraltro aggiungendo di conoscerla ed apprezzarla personalmente da circa 20 anni.

Lascia un Commento