ROMA – Alluvione Sarno. La Cassazione annulla l’assoluzione dell’ex sindaco

La Cassazione ha annullato, con rinvio alla Corte d’Appello di Salerno, l’assoluzione dell’ex sindaco di Sarno, Gerardo Basile, in relazione all’accusa di omicidio colposo plurimo per non aver dato l’ordine di evacuare le case della frazione Episcopio, colpita dall’alluvione del 98, in cui persero la vita 137 persone. Basile era stato assolto sia in primo che in secondo grado. La Cassazione, invece, ha confermato l’assoluzione dell’ex assessore comunale di Sarno Ferdinando Crescenzi.

Lascia un Commento