ROMA – Alimentare. Publicato il Decreto che salva la mozzarella di Bufala

La mozzarella di bufala campana DOP é salva. E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale di ieri, infatti, il decreto del ministro delle Politiche agricole con cui il Governo ha sostanzialmente recepito le richieste del Consorzio di tutela.
Il provvedimento, sottolinea il Consorzio, contiene novità fondamentali: per tutti coloro che fanno parte del sistema Dop sarà infatti possibile continuare sempre a produrre nello stesso stabilimento mozzarella Dop e altre tipologie (ricotte e mozzarelle non DOP), ma, come richiesto dal Consorzio di Tutela già 18 mesi fa, si obbligano i produttori ad acquistare esclusivamente latte di bufala proveniente dall’area DOP, per qualunque prodotto intendano realizzare. Soddisfatto il presidente del Consorzio di Tutela, Domenico Raimondo secondo cui "in questo modo si rafforza il marchio DOP, s’innalza la qualità del prodotto, si assicura la tracciabilità totale e non si costringono gli allevatori a morire". Le nuove norme sono anche il frutto della mobilitazione lanciata dal Consorzio, dal titolo "Salviamo la Mozzarella di Bufala Campana DOP".

Lascia un Commento