ROMA – A3, Castelli: Sarà completata forse nel 2014 ma il problema sono gli attentati

La Salerno-Reggio Calabria più che un problema di soldi è un problema di attentati. Lo ha detto Roberto Castelli, vice ministro con delega alle Infrastrutture a margine della presentazione di un rapporto dell’Ance, ieri a Roma. I lavori, secondo Castelli termineranno al massimo nel 2014 ma il vero problema, secondo il senatore leghista, sono i "90-100 attentati che avvengono ogni anno per sabotarne il completamento". Castelli sostiene che il Governo dovrebbe mandare l’esercito nei cantieri della A3. In riferimento ai pedaggi, netta la convinzione del senatore: "gli utenti della strada devono abituarsi a pagare i pedaggi per l’uso delle infrastrutture sull’intero territorio nazionale".

Lascia un Commento