Rogo nella galleria ferroviaria a Nocera Inferiore, due indagati per l’incidente

Sarebbero due le persone al momento indagate per l’esplosione avvenuta nella notte tra il 15 ed il 16 novembre, all’interno della galleria Santa Lucia fra le stazioni di Nocera Inferiore e Salerno.

La Procura di Nocera, come riferisce oggi il Mattino, ha iscritto nel registro degli indagati il direttore di cantiere della Salcef e l’amministratore unico, accusati del reato di lesioni. Si tratta dell’impresa che per conto di Rete ferroviaria italiana stava effettuando la manutenzione dei binari e delle traverse nel tunnel.

Nell’incidente un operaio 40enne abruzzese ha riportato gravi ustioni ed altri quattro operai sono rimasti intossicati. Erano almeno 30 le persone presenti al momento dell’incidente.

Lascia un Commento