Roccapiemonte (SA) – Sequestrata azienda zootecnica

Un’azienda zootecnica dedita all’allevamento di suini a Roccapiemonte è stata sequestrata dai carabinieri del Noe di Salerno e della stazione di Castel San Giorgio in collaborazione con il personale del Servizio Veterinario dell’ASL, per violazioni al Codice dell’ambiente. I controlli sono scattati dopo esposti pervenuti da un locale comitato civico che lamentava odori nauseabondi lungo alcune vie di Roccapiemonte. Nel corso del sopralluogo i Carabinieri del NOE hanno accertato che nell’azienda zootecnica vi era l’illecita gestione di rifiuti speciali derivanti dalle deiezioni degli animali, e che l’attività di allevamento di suini, avente un numero di capi superiore a 50 e situata ad una distanza inferiore ai 250 metri dal più vicino insediamento abitativo, era esercitata in assenza di un idoneo impianto di abbattimento delle emissioni maleodoranti ed in assenza della prescritta autorizzazione alle emissioni in atmosfera. La Procura della Repubblica del Tribunale di Nocera Inferiore ha anche emesso un’ informazione di garanzia a carico del legale rappresentante aziendale.

Lascia un Commento