Roccapiemonte (SA) – Rubano rame nel cimitero. Due denunciati

Marito e moglie, lui operaio lei casalinga, sarebbero gli autori di un furto di rame all’interno del cimitero di Roccapiemonte. E’ quanto risulta dalle indagini dei carabinieri della stazione di Castel San Giorgio, che hanno denunciato a piede libero i due coniugi per furto aggravato in concorso. Nel garage di casa dei due denunciati, i militari hanno rinvenuto una parte dei cavi di rame che assicuravano l’illuminazione dei loculi ed anche alcuni portafiori e portaceri in bronzo, rubati nei giorni scorsi da alcune cappelle del cimitero di Roccapiemonte.

Lascia un Commento