Roccapiemonte (SA) – Arrestato 19enne per maltrattamenti

Ha picchiato madre e sorella allo scopo di farsi consegnare del denaro per soddisfare le sue futili esigenze. Per questo motivo un 19enne disoccupato di Roccapiemonte è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Castel San Giorgio. Le accuse sono di estorsione, maltrattamenti in famiglia, minaccia e resistenza a Pubblico Ufficiale. Quando i carabinieri sono intervenuti nell’abitazione di famiglia, hanno sorpreso il giovane a picchiare con pugni e schiaffi la madre di 45 anni e la sorella 18enne. Si è opposto all’arresto ma alla fine è stato bloccato. Le due donne hanno riportato contusioni da percosse al cranio e all’addome giudicate guaribili in 3 giorni.

Lascia un Commento