Roccapiemonte, rubato un cavo dell’energia elettrica, al buio alcune zone. L’amarezza del sindaco

Non nasconde la rabbia il sindaco di Roccapiemonte, Carmine Pagano, per l’ennesimo furto messo a segno sul territorio comunale. Stamattina è stato segnalato il furto di un cavo dell’energia elettrica fondamentale per l’accensione di alcuni pali della luce presenti nella zona Codola-San Pasquale che, per vari tratti, non sarà illuminata per il periodo necessario ad eseguire i lavori di ripristino. L’impianto era stato inaugurato solo qualche mese fa.

“E’ un atto incivile e criminale di soggetti che spero avranno vita breve. Infatti, è già partita una indagine della Polizia Municipale. Attraverso le immagini raccolte dalle telecamere di videosorveglianza contiamo di poter assicurare alla giustizia i responsabili” così il sindaco di Roccapiemonte

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento