Roccapiemonte, il sindaco riprende l’hashtag di Conte e invita i cittadini: “Statv a casa”

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Io resto a casa è l’hashtag utilizzato dal premier Conte per indicare il nuovo decreto che impone rigidi comportamenti a tutti gli italiani, stabilendo che gli spostamenti sono ridotti al minimo, essendo consentiti solo per lavoro, salute e per andare a fare la spesa.

 

Il sindaco di Roccapiemonte, Carmine Pagano, parafrasando Conte, ha voluto utilizzare un modo più diretto per rivolgersi ai propri concittadini, suscitando qualche sorriso, per nulla superfluo in un momento di notevole tensione per tutti.

E così “Io resto  a casa” è stato tradotto nella più simpatica espressione dialettale “Statv a cas”, invitando i cittadini di Roccapiemonte a non uscire, se non per reale necessità.

“Un richiamo particolare ai giovani – ha aggiunto Pagano – che forse non hanno capito la gravità della situazione: il fatto che le scuole siano chiuse non significa essere in vacanza. State a casa il più possibile, approfittando magari per leggere di più e studiare. Evitate luoghi affollati e seguite minuziosamente le direttive che vengono fornite in questo periodo da Governo, Regione e Comune. E’ il momento di restare uniti e seguire le indicazioni che ci vengono fornite da chi ne sa più di tutti noi”, ha concluso Pagano. 

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento