Roccapiemonte. Anziani coniugi muoiono uno dopo l’altra. La storia commuove la comunità

Muoiono una dopo l'altro in pochi minuti. E' accaduto nella notte a Roccapiemonte. Michele 88 anni si sente male dotto la doccia e muore poco dopo, Clelia, 82 anni non regge al dolore e viene colta da un infarto che non le dà scampo.
Uniti fino alla fine. La storia di Michele e Clelia, non originari di Roccapiemonte ma residenti nella città dell'agro da circa 15 anni, in un condominio residenziale con una badante, ha commosso tutta la comunità ma anche il web. 
Sul manifesto funebre affisso questa mattina si legge: "Dopo una lunga vita dedicata al lavoro e alla famiglia si sono presentati insieme alla Casa del Padre…"

Lascia un Commento