Roccadaspide, si ustiona con la polenta, in rianimazione a Eboli

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Si rovescia addosso la pentola con la polenta, riportando ustioni di primo e secondo grado al viso, alle braccia e sul corpo.
E’ ricoverata nel reparto di Rianimazione a Eboli una donna vittima del singolare incidente domestico. La paziente ha 48 anni è vive a Roccadaspide. Due giorni fa era impegnata nell’imbottigliare i pomodori in casa con alcuni amici e parenti Per “sdebitarsi”, la signora aveva organizzato un pranzo succulento. Tra le portate aveva pensato di offrire anche la polenta fritta.

Polenta che però ha dimenticato sul gas, distratta da altre incombenze. Quando il figlio le ha fatto notare il fumo che usciva dalla pentola, la donna si è precipitata in cucina. Afferrati due strofinacci ha tentato di spostare la pentola dal gas. E lì è accaduto l’incidente. Il contenuto della pentola ha travolto la donna che è rimasta ustionata.

 

Accompagnata all’ospedale di Roccadaspide, la signora è stata poi trasferita in Rianimazione a Eboli. La donna è vigile ma la prognosi per i medici è riservata. I sanitari ebolitani sono in contatto quotidiano con il centro grandi ustionati dell’ospedale Cardarelli di Napoli.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp