Roccadaspide, a breve i lavori di messa in sicurezza della ex SS 488 franata nel 2013

Dopo mesi di attesa, annunci e solleciti, potrebbero partire a breve i lavori di messa in sicurezza della S.R. ex S.S. 488, strada di competenza provinciale, interessata da diversi movimenti franosi nel comune di Roccadaspide.

I lavori, per un importo di 571mila euro, dovranno sistemare l’arteria nel punto in cui nell’aprile 2013 si verificò una frana che ha determinato la chiusura formale della strada, causando disagi agli automobilisti, soprattutto quelli residenti appena pochi metri oltre la frana, o nelle frazioni, e quelli di Controne e Castelcivita che frequentano scuole, uffici e l’ospedale di Roccadaspide, costretti a percorrere diversi chilometri in più su strade alternative.

La Provincia ha pubblicato l’ultima seduta di gara, pertanto si è provveduto all’individuazione del soggetto cui affidare l’esecuzione dei lavori, che hanno una durata prevista di tre mesi.

La strada è franata per metà della carreggiata, in quanto l’asfalto al momento del crollo si staccò, cadendo per la rupe sottostante per decine di metri. L’intervento prevede la sostituzione del muro crollato, la costruzione di paratie, la ricostruzione dei parapetti e il ripristino della pavimentazione stradale.

Dove occorre saranno realizzate delle gabbionate lungo il percorso dove sono presenti smottamenti, come in corrispondenza dell’azienda ‘Il Marrone’. Lo stesso intervento, infatti, prevede la sistemazione di un altro movimento franoso comparso all’altezza dell’azienda, pochi chilometri fuori dal centro abitato.

Lascia un Commento