ROMA – Firmato accordo per velocizzazione tratta ferroviaria Salerno-Reggio Calabria

Cinque macro interventi per un valore complessivo di 504 milioni di euro, interamente finanziati, per la velocizzazione della direttrice ferroviaria Salerno-Reggio Calabria: questo il contenuto di un Contratto istituzionale di sviluppo (Cis) siglato questa mattina dal ministro per la Coesione territoriale Fabrizio Barca, dal viceministro alle Infrastrutture e Trasporti Mario Ciaccia, dalla Rfi e dai rappresentanti istituzionali delle Regioni Campania, Calabria e Basilicata. Il progetto consentirà di aumentare la velocità di progetto a 200 km/h sulla linea Salerno-Reggio Calabria, mentre sulla tratta Metaponto-Sibari-Bivio S.Antonello (Cosenza) si prevede una riduzione del tempo di percorrenza, garantendo un’offerta di servizio fino a un massimo di 61 treni al giorno. Quello di oggi, ha ricordato il ministro Barca, è il secondo Cis firmato dal governo, dopo l’esperienza positiva relativa alla realizzazione della direttrice ferroviaria Napoli-Bari-Lecce-Taranto del 2 agosto scorso.

Lascia un Commento