Ritrovato corpo senza vita a Battipaglia in un ex opificio, forse un clochard

Il cadavere di un uomo di origini marocchine, Aziz Nori di 42 anni, è stato ritrovato all’interno di un ex opificio a Battipaglia, in via Velia, alle spalle dello stadio Pastena.

A dare l’allarme sono state alcune persone che hanno allertato la polizia Municipale che ha immediatamente informato a sua volta i carabinieri.

Giunti sul posto, i militari hanno rinvenuto il cadavere dell’uomo, morto presumibilmente già da 1-3 giorni, e con delle ferite molto probabilmente provocate da roditori.

Il 42enne era già in cura al Centro di Igiene Mentale di Battipaglia e soffriva di crisi epilettiche.

Il corpo senza vita è stato trasferito all’ospedale di Battipaglia dove si attende l’esame esterno del medico legale per accertare le cause del decesso.

Lascia un Commento