Ritiro della pensione, salernitani in coda per ore. Ecco la proposta dei Pensionati CISL

Non solo le pensioni basse ma anche difficili da ritirare per i pensionati salernitani, costretti a file di ore davanti agli sportelli postali. E’ questo il motivo di un’altra protesta e anche di una proposta dei pensionati della Cisl, Giovanni Dell’Isola, segretario della Federazione pensionati Cisl, propone a partire dal mese di dicembre di prolungare l’orario di tutti gli uffici, anche il pomeriggio.

A ogni inizio del mese, denuncia Dell’Isola, si ripete il disservizio per anziani e, non solo, presso alcuni degli uffici postali della provincia di Salerno, dove non c’è un numero adeguato di posti a sedere e soprattutto in molti uffici mancano le macchinette elimina-code e le sedie per attendere il proprio turno.

Nonostante le proteste dei mesi scorsi e gli impegni presi dalla dirigenza salernitana di Poste Italiane, nulla è cambiato e allora la Fnp Cisl Salerno torna a far sentire la sua voce. Lo scopo è quello di denunciare un problema ormai annoso e di sollecitare soluzioni.

Lascia un Commento