Ristoratori e commercianti in rivolta contro Campania arancione. Intervista con Raffaele Esposito di Confesercenti Salerno

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Si è conclusa con un sostanziale nulla di fatto la riunione tra la Regione Campania ed i rappresentanti di ristoratori e titolari di pubblici esercizi che a Napoli hanno fatto un blocco stradale anche ieri e nei giorni scorsi hanno manifestato pacificamente a Salerno città.

In videoconferenza, la Regione – rappresentata dall’assessore al commercio Antonio Marchiello e dal capo di gabinetto del presidente De Luca, Maurizio Borgo – ha escluso la possibilità di rivedere l’ordinanza del 19 dicembre, che lascia in zona arancione la Campania. Non si è andati oltre una generica disponibilità a “venire incontro con i ristori” ai rappresentanti di Fipe-Confcommercio, Aicast e Confesercenti. E’ arrivata la proposta del Governatore De Luca: rimborsi per gli approvvigionamenti già fatti e convocazione.

 

Di queste problematiche abbiamo parlato questa mattina a Radio Alfa con il presidente provinciale di Confesercenti Salerno, Raffaele Esposito.

Ascolta
Raffaele Esposito Confesercenti Salerno su proteste

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento